Azienda

Produzione

Settori operativi

Accessori

Torna all'elenco dei settori operativi

conciario

Impianti di abbattimento polveri derivate da smerigliatrici, spazzolatrici, palissoni, rasatrici (secco-umido), lucidatrici e bottali.

In questo settore la ns. Azienda ha già attuato e sta attuando svariati impianti in tutto il mondo, ottenendo ottimi risultati. La nostra esperienza sviluppata in altri settori con un maggiore rischio d’incendio ci ha permesso di realizzare un impianto idoneo per l’esigenze del settore conciario. Le polveri aspirate dalle varie macchine vengono convogliate per mezzo di un unico collettore al separatore centrifugo (ciclone), il 90% circa delle polveri si addensa tramite il vortice che si crea all’interno del ciclone, dopo di che vanno a finire nella pressa compattatrice posizionata nella parte inferiore del separatore. Le polveri insieme alle scintille cadono nella compattatrice e pressate ad pressione di 180 bar, riuscendo a ridurre i volumi di 6/7 volte e soprattutto ad arrestare il principio d’incendio. Il 10% circa delle polveri non catturate dal ciclone, vanno a finire in un filtro a maniche a secco, le quali trattenute dalle maniche (in feltro poliestere del tipo antiscintilla) vengono abbattute con getti d’ aria compressa a un pressione di 7 Bar. Le polveri cadono nella tramoggia sottostante del filtro e tramite un ventilatore da trasporto, il materiale viene riportato all’interno del ciclone in modo da avere un unico scarico: la pressa compattatrice.

Risultati ottenuti:
  • La capacità di abbattimento delle polveri è pari al 99,9%
  • La possibilità di riciclare l’aria aspirata nell’ambiente di lavoro (nel rispetto delle normative in materia) con notevole risparmio di combustibile nel periodo invernale ed una maggiore efficienza dell’aspirazione alle macchine.
  • L’abbattimento delle polveri nei Ns. filtri e quindi la pressatura finale delle medesime, avvengono a secco escludendo assolutamente il consumo di acqua o liquidi di ogni altro genere.
  • Impianti di semplice installazione, funzionalità, manutenzione nulla, lunga durata, costi contenuti.
  • II recupero delle polveri avviene in bricchetti pressati e compatti, automaticamente sospinti in un apposito contenitore predisposto, con una riduzione di volume di circa 6-7 volte; un notevole risparmio nei costi di trasporto del materiale di scarto, nella manodopera di gestione e maggiore spazio per lo stoccaggio del medesimo.
  • Impianti realizzati in conformità alle normative CE.
foto big.one_conciario.jpg
© CORME s.r.l. tutti i diritti riservati immagine Italian Quality home | contatti | mappa del sito | English version | audio off | International Tin logo CE
Get Adobe Flash player